Licenziarne qualcuno per educarne mille

Discussioni relative all'immigrazione e varie problematiche a riguardo

Licenziarne qualcuno per educarne mille

Messaggioda porterrockwell » 06/10/2018, 16:22

Una vergogna passata fino ad ora sotto silenzio anche se Salvini deve averne parlato in camera caritatis è come cavolo fanno le commissioni addette a stabilire se un presunto profugo politico sia tale o meno. Arriva uno senza documenti e dopo lunghe esitazioni confessa di chiamarsi Vincenzo Diop Gougna ( nome di fantasia) e di arrivare dalla NIgeria e dalla città di Vattelapescu. Ora le nostre commissioni come fanno a verificare? I canali diplomatici li hanno con i governi al potere e se Vincenzo Diop asserisce di essere profugo politico (unica ragione per cui la Costituzione ammette l'asilo) quelli del governo beato cosa dicono!! Minimo che è un delinquente abituale.
Allora la commissione a chi scrive? All'opposizione perseguitata? Manda un ricercatore alla Regeni a ravanare negli ambienti ostili al governo?
Signori, non se ne esce se ci si pensa bene. Allora è molto forte il sospetto che di permessi dati ai rifugiati riconosciuti politici ne abbiano dati un sacco alla membro di cane sotto la spinta di pressioni politiche. Che è come dire che le commissioni potrebbero aver dato conclusioni false.
Qui bisogna agire di brutto, farsi dare a campione delle pratiche già evase e guardarci bene e, in caso di decisioni palesemente forzate, usare la procedura FDC (Fuori Dai Coglioni) ai responsabili delle decisioni.
Avatar utente
porterrockwell
politico
 
Messaggi: 2354
Iscritto il: 12/01/2011, 17:36

Re: Licenziarne qualcuno per educarne mille

Messaggioda gasiot » 06/10/2018, 17:27

è una questione che mi sono fatto pure io
se fossi io in quella commissione ,o uno che deve decidere chi è e da dove viene il tipo in questione senza documenti certi andrei vedere i dati del suo cellulare
non tutti ma buona parte arrivano accessoriati dell'aggeggio , e quello fornisce parecchie informazioni
poi ci sarebbero le impronte digitali...confrontandole ti può fregare una volta ,ma poi basta
insomma ....già dall'inizio della pratica si hanno tante informazioni , anche se verificarle tutte è impossibile
tuttavia ,per evitare mazzette o favoritismi politici in effetti sarebbe una gran bella cosa verificare il lavoro dei giudici del destino della presunta risorsa
9fp
Un intellettuale è un individuo che dice una cosa semplice in modo difficile; un artista è un individuo che dice una cosa difficile in modo semplice.
Avatar utente
gasiot
politico
 
Messaggi: 2508
Iscritto il: 17/10/2009, 21:46

Re: Licenziarne qualcuno per educarne mille

Messaggioda giampieros » 15/10/2018, 19:24

gasiot ha scritto:è una questione che mi sono fatto pure io
se fossi io in quella commissione ,o uno che deve decidere chi è e da dove viene il tipo in questione senza documenti certi andrei vedere i dati del suo cellulare
non tutti ma buona parte arrivano accessoriati dell'aggeggio , e quello fornisce parecchie informazioni
poi ci sarebbero le impronte digitali...confrontandole ti può fregare una volta ,ma poi basta
insomma ....già dall'inizio della pratica si hanno tante informazioni , anche se verificarle tutte è impossibile
tuttavia ,per evitare mazzette o favoritismi politici in effetti sarebbe una gran bella cosa verificare il lavoro dei giudici del destino della presunta risorsa
9fp


Una proposta di assoluto buon senso... buon senso che non ha cittadinanza da noi!
Andresti a vedere i dati del suo cellulare? Ma stai scherzando vero? Violeresti la sua privacy? Finisci in galera dritto come una scheggia!
Le impronte digitali! Se il richiedente asilo lo permette. Se non lo permette non prendi nessuna impronta digitale.
L'ultima poi!!! Verificare il lavoro dei giudici? Ma come ti viene in mente!
Ricordo benissimo quando i "migranti" rifiutavano di farsi prendere le impronte. A me, quando ho rinnovato il passaporto la polizia mi ha preso le impronte digitali. A me. Ai migranti non sia mai!
giampieros
politico
 
Messaggi: 2151
Iscritto il: 08/06/2011, 12:35


Torna a Immigrazione e relative problematiche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 70 ospiti
cron